CHI SIAMO


Siamo un luogo fisico e liquido dove artigiani, architetti, visionari, storici, artisti, comunicatori, ingegneri, e committenti possono dialogare e “costruire” percorsi, relazioni, progetti.

MBAA è un laboratorio, una bottega dove nascono e si sviluppano idee, progetti di architettura, di paesaggio, di città. L’architettura è per noi un insieme organico di cultura materiale ed immateriale, dove la continua ricerca tecnologica e l’innovazione devono dialogare con le istanze del minimo intervento e della sostenibilità (ambientale, economica ed anche culturale).

l’architetto ascolta, interpreta e ricambia con una idea materiale e immateriale che permetterà a quel luogo di costruire nel tempo nuove storie

MBAA pone al centro del processo creativo la capacità delle persone di sviluppare un pensiero utile alla ricerca della soluzione .

L’obiettivo risiede nel comprendere la motivazione dietro scelte e azioni di individui e organizzazioni. Ciò al fine di facilitare la risoluzione dei problemi attraverso una metodologia condivisibile in team.

METODO 4.0

MBAA sviluppa i suoi progetti con metodologia BIM ( Building Information Modeling).

Il BIM investe l’intero processo: la digitalizzazione parte dalla committenza, fa il suo ingresso negli studi professionali di ingegneria e architettura, nelle imprese di costruzione e di ristrutturazione e scende in campo direttamente nei cantieri e coinvolge anche il facility management (gestione del patrimonio immobiliare).

Il BIM va inteso come una metodologia (e non come un semplice strumento software) che consente di generare un modello virtuale contenente tutte le informazioni sull’edificio.